Cambiare si può, un passo dopo l’altro.

a piccoli passi bolle

Torna a Tradate l’appuntamento con A piccoli passi, la camminata solidale organizzata dalla Cooperativa L’Arca.

Pazienza, costanza, perseveranza.
Ma soprattutto rispetto e valorizzazione delle diverse abilità. Ecco gli ingredienti di A piccoli passi, l’ormai tradizionale marcia solidale promossa da L’Arca Cooperativa, che quest’anno ha toccato quota 500 partecipanti tra piccoli studenti, bambini e ragazzi con disabilità, insegnanti, educatori e amici. L’obiettivo? Dimostrare che un passo dopo l’altro è possibile superare la barriera della diversità, incontrarsi, riconoscersi e camminare tutti insieme nella stessa direzione.

“Questo evento — spiega Rossella Marcello, responsabile educativa dell’ente — nasce con l’intento di creare un ponte tra tante persone fra loro diverse, ma ciascuno con le proprie specificità e specialità. Siamo convinti che la condivisione e la convivenza siano i primi passi per una società più gentile, solidale e altruista. Per questo abbiamo scelto come simbolo di
questa seconda edizione le bolle di sapone, così distinte tra loro, così magiche tutte insieme.
Con noi in questa avventura, — continua — gli amici di Associazione Edera, Associazione L’Arca, Cooperativa Baobab, Associazione L’Aquilone e le scuole paritarie dell’Infanzia Saporiti di Tradate e Asilo Infantile di Abbiate Guazzone. Fondamentale, poi, la partecipazione dell’I.C. Galilei (nello specifico della Preside Dott.ssa Tadiello Paola, dell’insegnante
Eleonora Ceriani e del Comitato Genitori di Tradate) che ha creduto nel nostro messaggio e ha fatto da canale di diffusione della camminata tra gli studenti e le famiglie dell’istituto comprensivo. Un ringraziamento speciale, infine, al sindaco di Tradate Giuseppe Bascialla, all’assessore alla cultura Erika Martegani e alla Proloco della nostra città, che ha offerto la merenda a tutti i bambini che si sono divertiti con noi a fare questo tragitto, breve ma pieno di significato”.

a cura di Carlotta Civiletti

 

Previous

Next

Ultime news